RUSTANDARD - Certificazione e Registrazione Prodotti
GOST R, Gost Russia, Gost Standard, RTN, GGTN

Esportazioni verso la Russia: chiarimento sui codici GLN e GTIN

28 giugno 2021

GLN RussiaIl requisito dei codici GLN e GTIN è stato introdotto per la prima volta nell'ambito certificativo russo con l'ordinanza del Ministero dello Sviluppo Economico della Federazione Russa del 31/07/2020 n. 478. Quest'ordinanza reca modalità di registrazione delle dichiarazioni di conformità EAC nella banca dati nazionale russa. Per i fabbricanti extra Unione eurasiatica, oltre ai dati solitamente inseriti, è stato introdotto l'obbligo di inserire il codice GLN e GTIN a decorrere dal 01/01/2021 (data di entrata in vigore della citata ordinanza).

 

SPS IPC Drives Italia - Parma, 22 - 24 maggio 2018

08 maggio 2018

SPS IPC Drives Italia - Parma, 22 - 24 maggio 2018Rustandard sarà presente alla fiera SPS IPC Drives Italia dal 22 al 24 di maggio 2018 a Parma. La manifestazione è dedicata al mondo dell'automazione industriale e riunisce produttori e fornitori dell'equipaggiamento elettrico e componentistica elettronica.
Durante l'evento tutti gli interessati avranno la possibilità di approfondire il tema delle certificazioni richieste nella Comunità eurasiatica e ricevere aggiornamenti sull'evoluzione della normativa locale in materia.

 

Torino 18 - 20 Aprile 2018 A&T – Automation & Testing

15 marzo 2018

Torino 18 - 20 Aprile 2018 A&T – Automation & TestingRustandard sarà presente ad A&T / Automation & Testing che si terrà a Torino dal 18 al 20 di aprile 2018. L'evento è dedicato all'automazione industriale e robotica, prove e misure e tecnologie innovative.
Durante la manifestazione tutti gli interessati avranno la possibilità di approfondire il tema delle certificazioni richieste nella Comunità eurasiatica e ricevere aggiornamenti sull'evoluzione della normativa locale in materia.

 

Da Unione doganale a Unione economica euroasiatica

20 gennaio 2017

Da Unione doganale a Unione economica euroasiaticaBuone notizie per i fabbricanti italiani e gli operatori economici in generale. Ora le aziende che hanno i loro prodotti marcati EAC, possono esportarli anche in Kyrgyzstan e Armenia. Il 01/01/2015 è entrato in vigore il trattato internazionale, siglato ad Astana il 29/05/2014 dai paesi fondatori: Russia, Bielorussia e Kazakistan, che ha istituito l'Unione economica euroasiatica, alla quale successivamente hanno aderito anche l'Armenia (02/01/2015) e

 

Dal 15/03/2015 accettate solo le nuove attestazioni di conformità

24 febbraio 2015

Dal 15/03/2015 accettate solo le nuove attestazioni di conformitàDal 15 marzo 2015 le autorità doganali degli Stati membri dell’Unione doganale (Russia, Bielorussia e Kazakistan) accetteranno, per prodotti oggetto delle sotto indicate direttive dell’Unione Europea, solo il certificato o la dichiarazione di conformità ai Regolamenti Tecnici dell’Unione doganale.
E’ da tener presente che l’ambito di applicazione delle direttive dell’Unione Europea e dei rispettivi Regolamenti Tecnici dell’Unione doganale può non coincidere.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>