RUSTANDARD - Certificazione e Registrazione Prodotti
GOST R, Gost Russia, Gost Standard, RTN, GGTN

Regolamenti tecnici e standard nella Federazione Russa

19 settembre 2010

Regolamenti tecnici e standard nella Federazione RussaIl Regolamento Tecnico è un atto normativo che stabilisce requisiti tecnici di obbligatoria applicazione in fase di progettazione, costruzione e collaudo di prodotti, mezzi tecnici, macchine, fabbricati, ecc.
Il concetto del Regolamento Tecnico venne introdotto per la prima volta con la legge federale n. 184 del 27 dicembre 2002 “Sulla regolamentazione tecnica”, che prevedeva la sostituzione di decine di migliaia di norme GOST e regole sanitarie con un centinaio di Regolamenti Tecnici.

 

In Russia cambia la certificazione degli alcolici

09 settembre 2010

In Russia cambia la certificazione degli alcoliciQualche giorno fa della situazione riguardante la certificazione dei vini si è interessato il capo del Servizio federale per la tutela dei diritti dei consumatori e del benessere delle persone (Rospotrebnadzor) Gennady Onishenko. L’entrata in vigore del nuovo codice dell’Unione doganale in materia sanitaria ha introdotto alcune novità in questo settore. Se prima per importare vino era richiesta la certificazione igienico-sanitaria, ora questo prodotto è nella lista dei prodotti per i quali è richiesto il certificato sanitario dell’Unione doganale o la registrazione sanitaria statale, come la chiamano in Russia. 

 

Abolito dalla normativa sanitaria EurAsEC il parere igienico-sanitario russo

19 agosto 2010

Abolito dalla normativa sanitaria EurAsEC il certificato igienico-sanitario russoIl 01/07/2010 è entrato in vigore l'accordo dell'Unione doganale sulle misure sanitarie. La nuova normativa ha abolito il parere igienico-sanitario russo ed ha introdotto il Certificato sanitario dell'Unione doganale, che d'ora in avanti attesterà la qualità e la sicurezza dei prodotti. Il documento sarà valido su tutto il territorio dell'Unione doganale.

I pareri igienico-sanitari e i certificati sanitari rilasciati dalle autorità russe, saranno validi fino al 01/01/2012 solo sul territorio della Federazione Russa.

 

Unione doganale tra Russia, Kazakistan e Bielorussia

19 agosto 2010

Unione doganale tra Russia, Kazakistan e BielorussiaIl 1 luglio è entrato in vigore il Codice doganale che costituisce la norma operativa principale dell’Unione doganale tra la Federazione Russa, Il Kazakistan e la Bielorussia.
Tra gli effetti immediati di maggiore rilievo introdotti dal Codice doganale dell’Unione vi sono l’adozione di standard sanitari e igienici comuni per tutta una serie di merceologie e le modifiche all’importazione delle bevande alcoliche nello spazio doganale: il limite di trasporto per le persone fisiche scende da dieci a cinque litri, mentre la franchigia non soggetta al dazio aumenta da due a tre litri.

 

Certificati di conformità richiesti per l'importazione dei prodotti in Russia

18 agosto 2010

Certificati d'origine e doganali nella Federazione RussaLe operazioni doganali nella Federazione Russa rappresentano spesso un problema per le aziende, soprattutto per la mancanza di un'adeguata trasparenza e conoscenza delle regole doganali generali e tariffarie. I vari certificati richiesti dovrebbero essere presentati correttamente alle autorità doganali. In questo modo si facilita il lavoro dei funzionari e si snellisce l'iter burocratico dello sdoganamento. Nella Federazione Russa esistono vari tipi di certificati.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>