RUSTANDARD - Certificazione e Registrazione Prodotti
GOST R, Gost Russia, Gost Standard, RTN, GGTN

Attenzione! Novità nel rilascio delle lettere di esenzione per la dogana

15 ottobre 2010

Attenzione! Novità nel rilascio delle lettere di esenzione per la doganaA partire dal 5 ottobre 2010 dal Servizio federale delle dogane vengono accettate solo ed esclusivamente le lettere di esenzione rilasciate dal Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa. Le lettere di esenzione per la dogana rilasciate dalla VNIIS o da Rostest a partire da tale non saranno accettate.

    Circolare del Ministero n. BC-10951/10 del 05/10/2010 (188 KB)


 

Nuove tariffe per il rilascio del certificato sanitario dell'Unione doganale

12 ottobre 2010

Nuove tariffe per il rilascio del certificato sanitario dell'Unione doganaleDall’11 ottobre 2010 è entrata in vigore l’ordinanza del Ministero della Salute n. 351N del 12/05/2010 che stabilisce i gruppi di rischio per i prodotti nell’ambito della certificazione igienica e introduce un nuovo tariffario. I prezzi dell'attuale listino prezzi sono quasi raddoppiati.
                                                            15/10/2010 ORDINANZA ANNULLATA!
    Scarica l'ordinanza in russo (133 KB)


 

Regolamenti tecnici e standard nella Federazione Russa

19 settembre 2010

Regolamenti tecnici e standard nella Federazione RussaIl Regolamento Tecnico è un atto normativo che stabilisce requisiti tecnici di obbligatoria applicazione in fase di progettazione, costruzione e collaudo di prodotti, mezzi tecnici, macchine, fabbricati, ecc.
Il concetto del Regolamento Tecnico venne introdotto per la prima volta con la legge federale n. 184 del 27 dicembre 2002 “Sulla regolamentazione tecnica”, che prevedeva la sostituzione di decine di migliaia di norme GOST e regole sanitarie con un centinaio di Regolamenti Tecnici.

 

In Russia cambia la certificazione degli alcolici

09 settembre 2010

In Russia cambia la certificazione degli alcoliciQualche giorno fa della situazione riguardante la certificazione dei vini si è interessato il capo del Servizio federale per la tutela dei diritti dei consumatori e del benessere delle persone (Rospotrebnadzor) Gennady Onishenko. L’entrata in vigore del nuovo codice dell’Unione doganale in materia sanitaria ha introdotto alcune novità in questo settore. Se prima per importare vino era richiesta la certificazione igienico-sanitaria, ora questo prodotto è nella lista dei prodotti per i quali è richiesto il certificato sanitario dell’Unione doganale o la registrazione sanitaria statale, come la chiamano in Russia. 

 

Abolito dalla normativa sanitaria EurAsEC il parere igienico-sanitario russo

19 agosto 2010

Abolito dalla normativa sanitaria EurAsEC il certificato igienico-sanitario russoIl 01/07/2010 è entrato in vigore l'accordo dell'Unione doganale sulle misure sanitarie. La nuova normativa ha abolito il parere igienico-sanitario russo ed ha introdotto il Certificato sanitario dell'Unione doganale, che d'ora in avanti attesterà la qualità e la sicurezza dei prodotti. Il documento sarà valido su tutto il territorio dell'Unione doganale.

I pareri igienico-sanitari e i certificati sanitari rilasciati dalle autorità russe, saranno validi fino al 01/01/2012 solo sul territorio della Federazione Russa.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>